Quarta edizione della manifestazione nazionale. Ospiti prestigiosi, dibattiti e incontri.

“La stagione della disintermediazione che ha dominato questi anni ha fallito, lo diciamo noi ma è un dato oggettivo, esce sconfitta dall’esperienza concreta. Con le Giornate del lavoro proponiamo com’è nostra tradizione uno spazio di dibattito tra i soggetti della rappresentanza, il futuro passa da una ripresa del confronto per affrontare assieme i ritardi del Paese e trovare soluzioni per il lavoro e lo sviluppo”. Presenta così, il segretario confederale Nino Baseotto, la quarta edizione della manifestazione nazionale promossa a Lecce dalla Cgil dal 15 al 17 settembre (Programma PDF).